Spread the love

English

Well, been stocked inside a house might be even nice, if you are free to choose, but when the situation is so “awful” i really don’t think you would have fun. Beside, the “government” released the “emergency-measures” in within one night, so nobody had the time to stash some grass, so most of us are really miserable… no seriously, imagine the stress of living a situation so dangerous and not even been able to get high just a little bit, to get in a “kool” mood.. whatever…. tomorrow is another day.

This is my own “version” of Wish you were here, hope you will enjoy it. Completely produced at home on Ubuntustudio with Ardour5 and Rakrrack

Italiano

Un pò ci hanno fottuti con questa situazione d’emergenza, è vero che lo facciamo per la nostra sicurezza.. ma ragazzi miei io mi sto fumando la noce moscata.. per Dio non si trova una canna manco a pagarla oro…

In ogni caso

Siccome stiamo tutti bloccati come dei fessi in casa, ho pensato mò testo il mio computerino e gli tiro fuori il meglio, messo sotto pressione ha reagito benissimo. Pensate, prodotta su #Ardour5 su sistema #Ubuntustudio della #Linux , fate voi

Notizietta appena scoperta.. a breve ci sarà finalmente ubunstudio Focal Fossa siamo a quota 20, non vedo l’ora… aggiorno subito il desktop….

I suoni della chitarra mi fanno letteralmente impazzire, ho usato #rakarrack, su filtro Ambience” a pagina due della bank di rakarrack… poi ho chiaramente usato compressione, equalizzatore, e reverbero, nessun delay, invece la chitarra slide l’ho euqalizzata in maniera diversa, diminuendo la presenza dei bassi, ed è davvero soddisfacente il risultato.. è un tipo di produzione che mi soddisfa, abbastanza psichedelica da essere alternativa, ma con un cuore folk-blues molto profonda, insomma per essere in quarantena mi sono divertito…..

Spero vi piaccia, ci teniamo aggiornati perchè nei prossimi giorni mi volevo sparare la produzione della canzone di Eddie Verner