Spread the love

Oggi sperimentiamo l’effetto “cartoon” e silhouette, avete mai avuto una gran voglia matta di addentrarvi tra le selve oscure per fotografare i lupi????

Il sogno della mia vita… non riuscirò mai a realizzarlo, ma almeno ci ho provato.. in ogni caso, visto che il #coronavirus imperversa anche in quei di Cisalgo, oggi sono stati scoperti due casi a Cislago, 1 caso a Saronno, 1 caso ad Uboldo, ed 1 caso a Caronno Pertusella… ho deciso di ricominciare a lavorare con i corsi online, quindi se volete contattatemi per lezioni di fotografia creativa online 🙂 ma continuiamo.

Come ho fatto le fotografie

Allora il settaggio della macchina fotografica per ogni foto è molto semplice, parliamo di Canon, ghiera in TV mode, f/3.5 1/30 secondi ISO 10.000 (sempre per il rumore) e obbiettivo 18 mm. Per ottenere invece l’effetto “pioggia” dovete tenere aperto l’obbiettivo un pò piu a lungo… ma questo è soggettivo, quindi vi tocca sperimentare di persona i settaggi 🙂

Di seguito gli ingredienti usati per le “messa in scena”

  • Torba per creare il terreno
  • Farina
  • foglio di carta su cui stampare la silhouette desiderata
  • forbici per ritagliare la silhouette
  • qualunque cosa sembri una montagna, io ho usato i peperoncini baschi secchi, ma magari voi avete altro, che so, dei cartoni neri ritagliati, degli stracci scuri messi insieme a forma di montagna.. qualunque cosa
  • sasso raccolto in giro
  • candela per l’effetto luna rossa nel background, va posizionata dietro le montagne ma abbastanza in alto da intravedere la luce…

Ora siete pronti per scattare la vostra foto

Scattate le vostre foto a distanza ravvicinata, includete il piu possibile di background nero nello sfondo, poi a quel punto se volete un effetto piu “invernale” pauroso, da film horror, con un setaccio, un colino o una schiumarola, fate scendere un pò di neve sul soggetto.. et-voilà il gioco è fatto 😉

Per la post-produzione ho usato #RAWTherapee su sitema #ubuntustudio , ovviamente con una copia di #photoshop potete ricreare gli stessi effetti “duri”. Pensate Henri Cartier Bresson divenne famoso per le sue silhouettes, ha creato capolavori.. a me piacciono un sacco…..

Su questa foto invece ho usato #Gimp ho semplicemente applicato l’effetto Lomographic e il “fido” software ha fatto tutto da se… nessuno sforzo.. un pò estremo forse come effetto ma è una sperimentazione.. io ovviamente, come ho già detto prediligo il bianco e nero.. buon divertimento e buon ascolto

Mario marco Farinato è disponibile per lezioni individuali online di #fotografia #linux #ubuntu #RawTherapee #Gimp o anche per lezioni dinividuali su #photoshop.

Per la fotografia lavoro su Canon, se volete conoscere tutto sui settaggi, luci etc etc.. contatti musiconitalia@gmail.com