Spread the love

E si non ci sono mezzi termini per descrivere l’ennesimo scempio causato da questa cagata di Black Friday, che poi in Italia nessun ha capito un cazzo sul significato di Black Friday (vedi settimana del black friday) il black friday è di “VENERDI, punto e basta, un solo giorno, ed è sufficiente a distruggere il nostro fragile ambiente per i prossimi 500 anni… un giorno uguale a 500 anni di merda pura, merda che si accumula all’interno del nostro spazio vitale, semplice, semplice, semplice…

qui tutti che urlano al cambiamento, ci dicono che dobbiamo pulire l’ambiente in cui viviamo ma nessuno ferma i produttori, nessuno riduce i consumi e nessuno si interessa al problema.

I governi sonnecchiano

Intanto i governi chiudono gli occhi, sonnecchiano, si interessano ad altro, mentre le strutture che servirebbero a mantenere alto questo sistema di consumi imposti si sta lentamente sgretolando, secondo voi perchè i giornali non parlano dei danni ambientali subiti dall’Italia in questo ultimo mese???

Nel 2018, che non è stato orribile come questo abbiamo perso la bellezza di 160 milardi di dollari, si parla di una lista redatta da una compagnia di Assicurazioni, che si stanno facendo i conti in tasca e si sono resi conto che non conviene piu assicurare per disastri ambientali… chi pagherà il conto????

Dove sono le notizie

A che servono i giornali ed i giornalisti se non scrivono le notizie importanti??

Io ho bisogno di sapere come stanno le strade italiane, come vanno i torrenti in Italia, ho bisogno di conoscere dati, verifiche ricerche, su quanto ci è costato questo solo mese di pioggia continua… ma i giornali in qualche modo fanno parte del sistema e vi nutrono solo delle notizie che scelgono apposta per VOI, previo pagamenti di congrue mazzette.

Fanno tutto solo per il nostro bene

Tutto questo sistema di corruzione, che porta alla censura di notizie, eliminazione di personaggi scomodi, e distruzione sistematica di blogs che parlano di disastro ambientale annunciato, non servono a far crescere un’economia basata esclusivamente sui consumi… guardatevi questo video e immaginate ogni giorno la quantità industriale di spazzatura che produciamo, pare sia piu semplice non pensare, non agire e non prendersi le proprie responsabilità, Salvini se vuoi raccogliere accoliti spostati dalla parte giusta ed inizia a lottare per salvare il tuo Lago di Como che oramai sta morendo invaso da spazzatura e fumi di diesel prodotti dagli autotrasportatori che viaggiano sulla statale regina, i vari traghetti, motoscafi, barche barchette e gommoni che ogni anno affollano uno specchio d’acqua che dovrebbe essere un santuario per l’umanità non una specie di Disneyland in formato stagionale…..

Il mondo dei consumi produce la seguente lista di spazzatura

Gli americani producono ben 25% in piu di spazzatura nel solo periodo di “shopping” Natalizio che parte proprio alla vigilia del Black Friday che corrisponde piu o meno a 25 milioni di tonnellate di rifiuti – circa 1 milione di tonnellate in più ogni settimana, rispetto all’ordinario consumo

Avete idea di quanto sia “25 milioni di tonnelate di rifiuti???”

Mülldeponie Bantar Gebang in Bekasi, Indonesien, Biga_01

ecco la foto, questa è una piccola parte dei 25 milioni, calcolate che ogni anno, oltre alla normale produzione di spazzatura abbiamo circa un 25 milioni di tonnelate extra solo dagli USA, non si contano l’Europa e L’ Asia…. immaginate ora quanta merda produciamo per i nostri Black Friday e Natali del cazzo???

Questo è il nostro pianeta, non appartiene alle multinazionali, non appartiene alle banche, non apppartiene ai governi appartiene all’umanità…..

Smetti di consumare, informati sui danni causati dai consumi scegli un’altrnativa, boicotta il sistema riducendo i consumi al minimo.. cosi magari tra una 30ina di anni, i tuoi figli potranno respirare aria pulita, viviere in pace nei loro territori, non ci sarebbero migrazioni di massa, guerre, fame, carestia, torture, schiavismo, sfruttamento minorile, prostituzione minorile, non so, vi devo elencare quello che avete creato in 80 di “Supremazia Bianca”???? Fatevi i conti, non è piu una questione di nero o bianco, è una questione di vita o di morte.

Vedete quanto siamo scemi.. pensate all’enorme quantità di spazzatura prodotta per fare un video per spiegarvi che produciamo spazzatura… spiegatemi in quale universo sono capitato, xchè sono letteralmente confuso 😉 Ovviamente articoli come questo spariranno velocemente dal web, pensaqte che in tre anni di attivismo contro il sistema mi hanno craccato due siti,tre accoutn Facebook e non vi dico quanti account instagramm, perchè un singolo individuo relegato in quei di Lombardia è soggetto a tanta censura????? Vi rendete conto a che punto siamo arrivati??? Nascondere la verità non fa andare via la puzza di merda che stiamo producendo ignari del fatto, che ci hanno fatto perdere i nostri ruoli sociali con queste pubblciità del cazzo, causando sempre piu alti tassi di suicidi, violenze carnali e strane uccisioni di bambini appena nati… e si nel prossimo articolo vi spiego cosa sta succedendo all’umanità, sempre che non mi ammazzino o censurino prima del tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *