Spread the love

Vi sembrerà assurdo ma la sto provando sulla mia pelle, ieri pomeriggio sono rimasto senza parole. In verità era un misto di paura e rabbia, mi sono sentito invaso nella mia privacy e non solo, mi sono sentito osservato, vigilato, monitorato.

Ieri leggo le notizie sull’agenzia stampa, e in prima pagina leggo che Giorgio Tirabassi un attore, sta male, niente di che, mi va bene che tu metta le notizie sugli attori in un giornale di gossip, ma farlo diventare un “eroe” mi sembrava un pò estremo, del resto parliamoci chiaro, oggi come oggi se sei parte del ristrettissimo circolo di attori, commedianti, buffoni e monarchi italiani qualcosa di “losco” devi averla fatta, non si arriva dove sono arrivati senza che qualche altro abbia sofferto (perso) per lasciare spazio a loro.

Ma indipendentemente da questo vuoi mettere l’importanza di una simile notizia??

Il ghiacciaio del Monte Bianco si sta sciogliendo, se le temperature del mediterraneo continuano a salire in questo modo vertiginoso rischiamo di trovarci sotterrati da una marea di merda che manco l’Europa Unita ci potrà salvare il culo, ma a quanto pare è piu importante mantenre il “popolino” all’oscuro di tutto, perchè vedete signori miei, per ogni tragedia italiana e per ogni morto questa gente (politici, attori, commedianti e monarchi) ci guadagnano un sacco di soldi.

Ma arriviamo al punto; Ho pubblicato la mia opinione, scrivendo “che cazzo me ne fotte a me di Tirabassi, preferirei sapere come va la salute dei ghiacciai” mi aspettavo delle reazioni un pò pensanti, ma non mi aspettavo di essere attaccato da un gruppo di haters, dei quali non riesco a trovare il loro IP adress, perchè Facebook li nasconde bene, e me nè hanno dette di tutte i colori… vi lascio le foto cosi capirerete.

questi gli indirizzi degli utenti che hanno lasciato i commenti, come potete vedere dai profili sono tutti profili falsi…

ed io mi chiedo a questo punto, perchè una notizia cosi “normale” e anche un pò da “gossip” diventa bersaglio di fakers and haters, ricordo che per fare queste cose servono davvero tanti soldi e molto lavoro, mi chiedo perchè spendono i soldi degli italiani per promuovere solo odio e rabbia, non importa da che parte stanno è tutto odio.. serve solo a creare problemi… ma perchè? Io ancora non riesco a trovare una risposta, una cosa però l’ho capita, Facebook e tutti i social non sono affidabili, perchè vedete se io Partito politico posso creare dei falsi account e poi usarli a mio piacimento per distruggere questo o quell’altro commento, chi mi dice che le pubblicità che faccio su Facebook sono vere, nel senso, chi mi garantisce che ci sono degli utent veri dietro le “interazioni” e se questo è quello che fa facebook, cosa fa Google, Twitter, Instagram etc etc.. io ho preso una decisione, da oggi in avanti non uso piu i social, nel senso non li userò piu come prima, scrivo i miei articoli li condivido nella speranza che finiscano nelle mani di esseri umani e non di robots pagati dal governo e li mando tutti a fare in culo.

Per riconoscere un account fake basta andare nel profilo e vedere i post, credetemi i fakes li vedete subito, solitamente è una serie infinita di foto del profilo…. chissà come mai…. vi posto le foto degli account ed i loro link, cosi vi fate voi un’opinione personale su quello che ho scritto.

https://www.facebook.com/apriti.cielo.35

https://www.facebook.com/profile.php?id=100014385370288

https://www.facebook.com/profile.php?id=100011359613132

https://www.facebook.com/annamaria.dimaulo

E con questo mi sembra di aver detto tutto sull’evoluzione della specie, state attenti, sono tutti pazzi, perchè spendere dei soldi per una cosa simile è pura follia, pura e semplice follia. Buona giornata

Vi lascio con una canzone di Lucio Dalla com’è profondo il mar…… penso sia sufficiente per spiegare quello che ci stanno facendo.