Spread the love

e non mi resta che un “Ultimo Respiro”


Questa è la canzone che canterò domani… perchè non voglio e non posso dimenticarmi della tua anima gentile.. un angelo senza ali, ecco quello che eri….
Oggi è il tuo compleanno, sei nata ieri notte…. mi chiedo un sacco di volte come sarebbe stata la mia vita con te al mio fianco… non posso immaginare che tu sia morta, posso immaginare solo che tu sia andata in vacanza con la nonna da qualche parte, altrimenti si sta male…… ma la sofferenza degli altri a chi serve??? Me lo sono chiesto centinaia di volte in questo mese, far soffrire gli altri per negligenza, disinteresse, oppure (ancore peggio) scaricare tutto il vostro odio sulla gente che semplicemente vive in maniera diversa da voi a che vi serve?

Perchè avete reso la rabbia una necessità?


Cosa risolvete una volta che i migranti non sbarcano, una volta che i comunisti sono tutti morti, una volta che il capitalismo ha preso possesso di questo mondo a voi cosa nè viene in tasca? perchè gridate contro tutto e tutti? Perchè avete reso la rabbia una necessità?
Ma soprattutto perchè abbiamo bisogno della sofferenza altrui per star bene noi? Tu sei morta per inquinamento atmosferico, vivendo vicino alla tangenziale le emmissioni delle auto distruggevano lentamente il tuo organismo, da dentro.
Si accumulavano vari detriti nel tuo sangue, le polveri sottili miste alla polvere di gomma dei pneumatici e dei freni si depositava nelle tue vene, ogni macchina che passava da quella autostrada era una goccia in piu di veleno che entrava nel tuo organismo, ogni “nuovo acquisto” fatto in uno dei vari centri commerciali della zona… rappresentava un giorno in meno per te e tanti altri bambini come te, fino ad arrivare al collasso.

Avolte mi fermo a guardare le autostrade


Ogni tanto mi fermo sul ciglio di quell’autostrada a guardare le macchine che passano veloci.. e mi viene in mente solo una cosa, perchè sto soffrendo cosi tanto?
Perchè hanno continuato e continuano imperterriti a produrre veleni, a distribuirli nell’atmosfera.. a che scopo, a cosa serve… non possiamo vivere senza elargire inutili sofferenze agli altri? Ci costa cosi tanta fatica smettere di essere schiavi di questo sistema corrotto??
Ma poi mi chiedo, una volta che abbiamo ucciso, i nostri figli, le nostre piante, i nostri animali, gli oceani, il cielo e stiamo inquinando pure le stelle, spiegatemi a chi, e a che cosa è servito??
Quanti altri bambini dovranno morire per permettere ad un ristretto numero di persone di odiare, uccidere e gozzovigliare???

Dove stiamo andando?


Stiamo perdendo il comune senso di soppravivvenza, ci stiamo aggrappando ad inutili sogni consumistici che non hanno nè capo nè coda… se fai una rapina in banca ti danno 30 anni se uccidi una persona esci con la condizionale in meno di tre anni… è questa la vostra giustizia??
Date piu importanza ai soldi che alla vita umana?? Sarebbe questa la civiltà, l’evoluzione della specie?? Come dicono nelle pubblicità?
Ogni volta che sento una pubblicità in televisione che dice abbiamo pensato a te quando lo abbiamo prodotto, mi chiedo se hanno pensato pure a Lene Farinato, morta perchè loro producono merda pensando a noi……

E oggi è il tuo compleanno


Cosi oggi è il tuo compleanno, io sono da solo di fronte a questo computer a pormi domande, e che tu ci creda o meno.. non riesco a trovare nessuna risposta logica…perchè siamo cosi cattivi con noi stessi da non lasciare spazio a nuove possibilità, ci rinchiudiamo nei nostri nostalgici sogni dittatoriali per scappare di fronte alle nostre paure.. e non risuciremo mai ad affrontarle.

Dio è decentralizzato


Se ogni volta che abbiamo problemi pensiamo che un Dio li possa risolvere… non risolveremo mai niente…….. se continuiamo a credere che esista un solo Dio, una sola religione, una sola economia, un solo potere… abbiamo sbagliato tutto, noi siamo esseri decentralizzati, il nostro corpo non è a conoscenza di tutte gli organi che lo costituiscono, questo vuol dire, che se noi siamo fatti a immagine e somiglianza di Dio pure lui è decentralizzato…


Allora perchè avete bisogno di un leader o di un Dio??


Forse per dargli la colpa in caso le cose vadano male???
Ma cosi è facile, perchè nn iniziamo a prenderci le nostre responsabilità ed iniziamo a diminuire i consumi all’osso.. boiccottiamo invece di conformarci…che potere hanno se gli togli i soldi??
Ma sai come si dice lene.. qui tutti vogliono il paradiso ma nessuno vuole morire.. a questo punto una sola frase ha un pò di senso in tutto questo dolore.. meno male che non sei su questo pianeta.. perchè non avrei saputo difenderti da tutto questo odio……. il tuo papà Pigna