Spread the love

Si stima che entro il 2027 il 10% del Pil globale si baserà su almeno un processo blockchain.

Cosa significa questo?

Prima di tutto dobbiamo spiegare che cos’è Blockchain, blockchain è un protocollo di trasferimento non manipolabile da terzi, significa che una volta che le trascrizioni dei dati sono state effetuate su questa catena virtuale, questi non possono piu essere cancellati o cambiati.

Noi all’attuale usiamo il Simple Mail Transfer Protocol, SMTP è il protocollo che permette di scambiare messaggi tra host, e si occupa di gestire quasi tutto il traffico e-mail su Internet. Oppure il famoso FTP per costruire siti, transferire immagini, informazioni etc

Con blockchain la struttura cambia, la catena di blocchi, comunemente chiamata blockchain, è una serie di “dati” stipati in blocchi, ogni informazione e conservata con data ed ora, siccome tutte le informazioni vengono, per cosi dire “stipate” in blocchi, che vengono chiusi ogni qual volta una serie di dati viene scritta, i blocchi scritti (con dentro le informazioni) non possono essere ri-aperti per modificarLi, inoltre, senza un serie di informazioni datate e stipate in una certa maniera dall algoritmo su blockchain, non esiste il passo successivo, in quanto è una catena, ha bisogno di tutte le informazioni “dati” per essere utilizzata.

Quindi nel momento in cui io trasferisco una serie di numeri ((dati, informazioni) da un utente all’altro, blockchain nè verifica la data, l’ora, da dove viene, dove stanno andando questi dati, nel frattempo che si creano queste informazioni si formano diversi blocchi virtuali, che si chiudono una volta riempiti e passano a creare un altro blocco virtuale dove stipare le successive informazioni relative a quel trasferimento di “dati” e cosi via, all’infinito.. o meno, mancano due milioni e non ci saranno piu bitcoin da minare per esempio… in questo caso si parla piu comunemente di moneta virtuale, se pensiamo ai BTC o agli ETH ma Blockchain può soddisfare anche altre esigenze, per esempio eliminare tutto il cartaceo dalla faccia della terra, pensate se tutto è scritto su blocchi virtuali non manipolabili, a che servono i vari documenti cartacei??

Altra cosa importante , siccome le votazioni per eleggere I vari presidenti e rappresentanti altri non sono che trasferimenti di informazioni relative ai voti per ogni candidato, blockchain, non essendo manipolabile garantirebbe una perfetta elezione pulita, trasparente e senza brogli, senza contare che il costo per ogni elezione sarebbe ridicolo, confronto a quello che spendiamo ora per ogni singola elezione che avviene mediamente ogni 4/5 anni in quasi tutti I paesi “democratici” del mondo

Si, bello, ma a noi che ci viene in tasca???

In termini piu scarni, blockchain permette di eliminare il fattore umano (fattore passibile di errori, corruzione, furti etc) e ci si affida ad un algoritmo, che una volta partito funziona senza alcun intervento esterno e/o umano e senza possibilità di manipolazione dei dati. Sicurezza e trasparenza, non è quello che state cercando tutti???

Capite che se dessimo in gestione la manuntezione, per esempio degli edifici a blockchain, non avremmo tetti che cadono, perchè l’algoritmo si accorgerebbe subito del problema (in quanto obbligato a controllare semestralmente per esempio tutti i tetti delle scuole in Italia) e fermerebbe temporaneamente la scuola “imputata” fino a che la struttura non sia stata riparata, chiaro?

Questa è Blockchain

Questo è blockchain, ed è grazie a blockchain che sono state create delle monete virtuali, quali i BTC, ETH, DASH etc per effettuare transazioni di danaro senza bisogno di utilizzare il terzo incomodo (banca, western union, paypal etc) la commissione per il trasferimento di somme anche ingenti è bassissima, si pensi che un trasferimento di circa un milione di euro effettuato recentemenete in BTC è costato quanto un caffè, 1 euro.. immaginate quanti soldi avrebbe preso la banca per lo stesso trasferimento….

Ma perchè nessuno nè parla???

Ora, se noi viviamo in una democrazia (come I nostri politici blaterano da oltre 80 anni) perchè non hanno mai trasmesso un documentario, un reportage, uno special su questa nuova tecnologia? Che tra l’altro rischia di sovvertire anche le regole del web, perchè ricordate che fino ad ora Blockchain utilizza comunque il www, Blockchain non ha ancora uno spazio tutto suo.. e prima o poi arriverà anche quello, a quel punto i governi, le banche, le multinazionali che faranno?????

Vedete se davvero avessero lavorato nel nostro interesse, avrebbero adottato immediatamente questa tecnologia per mostrare a tutti i cittadini i conti delle spese pubbliche, in modo che ogni singolo italiano, sappia come, quando e perchè vengono spesi i soldi che paghiamo in tasse, logico no? Ma preferiscono concentrarsi sui migranti, fa piu scena porta piu voti e non c’è bisogno di spiegare niente, ma soprattutto si può continuare ocn la corruzione, che è il problema piu ingente del nostro attuale sistema economico.

E allora perchè nessuno di questi politici nè parla, nessuno accenna a questa incredibile rivoluzione che è presente dal 2009???

SpiegatemeLo, vi lascio con una canzone di Bruce Cockburn, They call it democracy, e ricordate che anche Dio è decentralizzato 😉